Faretti

Faretti

Esistono diversi tipi di faretti sul mercato: faretti a incasso, a soffitto, fissi e orientabili.  Generalmente, presentano una struttura interna che sostiene la lampada e può essere realizzata in gesso, metallo, acciaio o in un altro materiale purché abbia caratteristiche di termoresistenza così da sopportare il calore della lampada e il peso del faretto. Il corpo del faretto, detto flangia, è invece in alluminio anodizzato o acciaio inox e consente di regolare la dispersione termica, mentre il proiettore a incasso (se presente) orienta il fascio di luce. La caratteristica principale dei faretti consiste nell’indirizzare la luce dove è necessario, nel punto preciso che desideriamo illuminare e mettere in risalto.

I faretti moderni possono essere fissati o incassati in qualsiasi superficie, ad esempio soffitti e controsoffitti, pannelli in legno, mensole, pareti e addirittura pavimenti se si decide di orientare il fascio di luce dal basso verso l’alto.

I faretti a incasso possono essere posizionati in modo che la luce sia più interna rispetto alla lampada, così facendo la fonte luminosa rimane incassata e l’illuminazione più omogenea. Oltre all’incasso, i faretti possono essere collocati semplicemente sulla parete, creando anche composizioni.

Ci sono poi i faretti fissi che non permettono di orientare il fascio di luce, mentre quelli orientabili possono essere ruotati di 360° lungo l’asse verticale e orizzontale così da indirizzare la luce nella zona desiderata grazie al cono nella parte inferiore che consente appunto il movimento.

Anche i faretti possono essere realizzati in varie forme e stili, per adattarsi ad ogni ambiente.

More