Specchi: come arredare gli ambienti

Lo specchio, ritenuto elemento sacro dagli antiche egizi, è da sempre un oggetto che, nella sua semplicità, ha riscosso notevole interesse.
Oggi sul mercato se ne trovano di ogni tipo. Ma come fare per scegliere quello più adatto? E soprattutto, dove metterli?
Solitamente gli specchi vengono messi nelle stanze in cui se ne ha più bisogno: bagni, camere da letto e ingressi. Ma sempre più spesso diventano, non solo elemento decorativo irrinunciabile, ma anche prezioso oggetto che ingrandisce e rende più luminosi gli spazi.
Infatti, in appartamenti sempre più piccoli, diventa necessario l'utilizzo degli specchi per avere una maggiore sensazione di spazio.
Ingressi e Corridoi:
Se volete ingrandire lo spazio d'ingresso o semplicemente dargli un tocco di design, vi consiglio la specchiera Welcome di Tonelli Design. Ideale se si ha poco spazio perchè è disponibili anche con appendini di metallo.
Oppure è possibile recuperare spazio con lo specchio Partner di Tonelli Design: uno specchio modulare che permette di sfogo alla propria fantasia, ed è dotato di un perno che permette di essere utilizzato come attaccapanni.
welcome
Welcome Tonelli DesignPartner Tonelli Design

Nei corridoi stretti è consigliabile posizionare gli specchi su uno dei lati lunghi in modo da "allargare lo spazio". Se usate degli specchi modulari, oltre a creare una parete personalizzata e unica, potrete anche dare un movimento alle pareti che spesso appaiono troppo piatte. 

Lo specchio Diamond di Cattelan Italia è perfetto se amate i diamanti e le forme geometriche, oppure potete orientarvi sulle forme morbide dello specchio Hawaii di Cattelan Italia.

diamond-cattelanhawaii-cattelan
Diamond Cattelan ItaliaHawaii Cattelan Italia

Camere da letto:

Nelle camere da letto spesso lo specchio è integrato con l'armadio, ma si sà, gli specchi non bastano mai!
Se siete amanti delle superfici morbide, la scelta migliore è lo specchio Pashà di Cattelan Italia. Con la sua cornice morbida ed elegante donerà molta luminosità alla vostra camera da letto.

Se invece preferite delle più più semplici e rigorose vi consiglio la specchiera Doors di Tonelli Design.

Pashà Cattelan ItaliaDoors Tonelli Design

Non volete degli specchi troppo grandi? Ne potrete scegliere tra diversi modelli più piccoli, magari da posizionare sul comò, sul sito di Arredare Moderno.

stripestaxedo
Stripes Cattelan ItaliaTaxedo cattelan Italia

Sala da pranzo:

Nella sala da pranzo, lo specchio, è sicuramente di forte impatto visivo. Dona grande eleganza all'ambiente e diventerà l'elemento di punta di tutto l'arredamento.
Su una parete vuota, uno specchio di grandi dimensioni, oltre che d'impatto, sarà anche molto elegante.

emeraldjaneiro
Emerald Magnum Cattelan ItaliaJaneiro Cattelan Italia

Se invece volete posizionarlo su una credenza, su un mobile contenitore, su un buffet o sul camino, vi consiglio alcuni modelli:

glennrebus
Glenn Cattelan ItaliaRebus Cattelan Italia

Bagno:

In bagno, si sà, lo specchio non può mai mancare. Ma perchè non rendere anche questa una stanza dal design inconfondibile?
Spesso per i bagni si scelgono specchiere molto semplici, e si rischia di acquistare un arredo anonimo, che ci stanca nel giro di poco tempo. Per questo voglio proporvi degli specchi di design che possono adattarsi perfettamente al vostro bagno.

Lo specchio Stone di Tonin Casa, oltre ad essere molto versatile, in quanto può essere usato in soggiorno, in camera da letto e all'ingresso, è anche un elemento di notevole bellezza. Rimanda alla forma di un sasso ed è disponibile in diverse dimensioni, quindi è possibile creare molteplici combinazioni.

Oppure potreste scegliere le forme lineari dello specchio Excalibur di Cattelan Italia, che donano profondità non solo alla parete, ma all'intera stanza.

stoneexcalibur
Stone Tonin CasaExcalibur Cattelan Italia

Se vuoi qualche consiglio su come arredare casa, leggi anche: Lo stile minimal di Bonaldo